Forum KnowIT : Fare la Conoscenza.

Milano, 2 ottobre 2008
I Forum Know IT nascono per rispondere ad un’esigenza emergente per le imprese: indirizzare positivamente le impegnative valutazioni dei decision maker dell’IT. La tesi cardine della centralità della leva tecnologica per lo sviluppo del business aziendale è supportata da relatori indipendenti autorevoli e qualificati, da casi concreti e best practice che documentano come l’adozione delle soluzioni IT si traduce in valore e vantaggio competitivo. Per capitalizzare la conoscenza e diffondere la cultura d’impresa.
Promotori dell’iniziativa sono Computer BUSINESS Review, rivista di punta della comunicazione specializzata sull’ICT, e SIRMI — primaria società di ricerche ed analisi di mercato e consulenza operativa e strategica, specializzata nel settore ICT — una delle fonti più attendibili ed autorevoli del settore. Una sicura garanzia del valore dei Forum Know IT, in ragione del contributo culturale offerto da due leader d’opinione riconosciuti e apprezzati da una platea selezionata di manager e professionisti attenti al fenomeno ICT.

Continue reading Forum KnowIT : Fare la Conoscenza.

WORK SHOP :: Business reale nei Mondi Virtuali

Martedi 22 gennaio 2008 -Presso ISFOR2000 ore 18.30 Relatore Arch. Davide Borra – www.noreal.it – Prospettive e critiche da Second Life in poi

Davide Borra, architetto classe 1969, piccolo imprenditore e professore a contratto nel Politecnico di Milano, opera da vent’anni operante esclusivamente nella virtualità. Noto progettista italiano e realizzatore di mondi virtuali e di applicazioni 3D per il comparto delle aziende e dei beni culturali, dal 2001 fonda “No Real”, società che lavora per grandi industrie e PMI producendo video in computergrafica e applicazioni interattive. Le ultime grandi produzioni riguardano Second Life ed i mondi virtuali in genere in cui No Real si è distinta tra le migliori e le meglio organizzate strutture italiane operanti.

L’intervento porterà all’attenzione del pubblico le più attuali possibilità di creare interesse e sfruttare l’utilità del 3D, sia esso proposto in qualità di immagine, di video, di applicazione interattiva o mondo virtuale alla Second Life. Quali sono i processi più vantaggiosi per utilizzare il 3D in azienda oggi? In che modo possiamo portare il 3D sul web e perchè è utile farlo? Cos’e’ un mondo virtuale, a che serve Second Life alla mia impresa? Come posso fare per diminuire i costi grazie al 3D? Quali tecnologie si stanno affacciando sul prossimo futuro? Queste alcune delle domande alle quali si potrà dare una risposta.

Arch. Davide Borra

fonte ADM, ringrazio Giovanni per la segnalazione.

Irene Grandi & Second Life

copio incollo la segnalazione che mi è pervenuta da Lethal.

Stasera show case di
IRENE GRANDI
per la presentazione di
“IRENE GRANDI.HITS”

11 Maggio – ore 21.30 – Second Life – Isola IbridArte

www.secondlife.com

IRENE GRANDI
PRESENTA “IRENE GRANDI.HITS”
CON UNO SPECIALE SHOW-CASE
SU SECOND LIFE

11 Maggio – ore 18:00 incontro con i fans –
ore 21.30 show-case – Second Life Isola IbridArte
La diretta streaming sarà visibile anche su
www.irenegrandi.it e www.warnermusic.it

Continua l’avventura di Irene Grandi su Second Life, dopo il casting per attori avatar che hanno preso parte alle riprese del video “Bruci la città” girato proprio su Second Life ed in rotazione in questi giorni sulle maggiori tv musicali, l’artista toscana sceglie ancora quello che ad oggi è l’universo virtuale più frequentato, per presentare l’uscita di “IRENE GRANDI. HITS”, una doppia raccolta dei suoi più grandi successi.

Sull’isola IbridArte sono già in corso gli allestimenti per quello che sarà il primo show-case virtuale nella storia della musica italiana. La voce di Irene invece sarà più reale che mai, canterà infatti in diretta streaming alcuni dei brani presenti nell’album, accompagnata dalla sua band che suonerà dal vivo.

Lo show-case è previsto per le 21:30 e sarà aperto a chiunque voglia assistere, alle 18:00 invece Irene Grandi incontrerà, sempre su IbridArte, i suoi fans e risponderà alle loro domande.

La cantante ha scelto Second Life proprio perché paradossalmente in questo mondo virtuale le distanze vengono annullate anche grazie all’interazione diretta che permette questa nuova piattaforma del web.

Una presentazione anomala e originale per Irene Grandi che è un artista che ha saputo rinnovarsi nel tempo, continuando a dimostrare il suo innato carisma e la sua forza comunicativa.
Lo show-case, sarà visibile anche in diretta streaming sui siti
www.irenegrandi.it e www.warnermusic.it

Second life – Second business (Brescia)

Segnalo questo interessante Seminario organizzato dall’Aib, oggi pomeriggio alle 16.00 a Brescia.

Contenuti e finalità

L’interattività e la creatività di nuove piattaforme di mondi virtuali possono rivoluzionare l’economia, l’apprendimento e la cultura. La comunità online di Second Life è un esempio significativo delle nuove possibilità rappresentate dai mondi virtuali. Nel seminario si tenterà di esplorare le possibilità offerte da SL, di quella che è già stata battezzata la Virtual Economy. I potenziali modelli di business applicabili all’interno di Second Life possono essere molto simili a quelli del mondo reale oppure completamente innovativi. L’ambiente virtuale permette ai residenti di interagire con i nuovi prodotti o servizi e permette di testare ed esaminare dall’esterno nuovi disegni e concetti prima di introdurli nel mondo reale. Second life è anche utilizzata a supporto dei tradizionali corsi d’aula: offre originali occasioni di arricchimento dei programmi di studi sperimentando strumenti educativi completamente innovativi. In Second Life vi sono attualmente circa 4 milioni di “residenti”, ovvero di esseri umani che si sono iscritti ed hanno creato il proprio avatar (la raffigurazione 3D del proprio corpo nel mondo virtuale), e ogni giorno vengono spesi in Second Life circa 1,5 milioni di dollari da queste persone. È indispensabile per il mondo dell’impresa conoscere questa nuova realtà dato che le applicazioni al mondo del business sono molteplici, così come le opportunità.

Segreteria organizzativa

Associazione Industriale Bresciana
Indirizzo: Via Cefalonia, 60
Telefono: 030 2292351
Fax: 030 2426017
E-mail: simone@aib.bs.it

Programma

Ore 16.00
Registrazione partecipanti

Ore 16.30
Saluto di apertura
Matteo Meroni – Vice Presidente del Settore Formazione & Stampa AIB

Ore 16.45
Marketing e nuove creatività al tempo di Second Life: la costruzione di un nuovo modello di business.
Mario Gerosa – Giornalista e scrittore, esperto di mondi virtuali

Ore 17.45
Le immagini scattate in Second Life
Marco Cadioli – Docente di “Digital Media” all’Accademia di Comunicazione di Milano e di “Tecniche di Scrittura Multimediale” all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia

Maggiori informazioni qui.

Mondi virtuali: arte e cultura, opere reali.

don.jpg

Aperta dal 20 gennaio al 3 marzo 2007, qui a Brescia, la mostra di Eva e Franco Mattes meglio conosciuti come 0100101110101101.org e curata da Domenico Quaranta dal titolo: LOL.
Direttamente dal comunicato stampa:

Per più di un anno, Eva e Franco Mattes hanno vissuto nel mondo virtuale di Second Life, esplorando il suo territorio e interagendo con i suoi bizzarri abitanti. Il risultato di questa “deriva” videoludica è una serie di ritratti caratterizzati dai colori brillanti, le luci artificiali, le forme poligonali e le prospettive surreali tipiche dei mondi virtuali. Nel loro insieme, questi ritratti mettono in luce i progressi tecnologici che permettono la creazione di identità alternative all’interno dei mondi simulati. Questi ritratti di avatar, che utilizzano immagini derivate dai videogame , possiedono una varietà di riferimenti culturali, psicologici, politici e sociali, che comprendono la relazione tra arte e sottocultura, tra arte contemporanea e generi tradizionali e tra l’arte e la vita stessa.

La mostra proponeva una serie di avatar femminili fotografati all’interno del mondo virtuale, alcune immagini sono presenti sul sito dello spazio espositivo che ha ospitato questo progetto: Fabio Paris Art Gallery.

gamescene.jpg

Oggi, venerdì 9 febbraio:

il canale satellitare Rai All News 24 trasmettera’ un documentario di un’ora dedicato a GameScenes, nell’ambito del programma “Tempi Dispari”. La trasmissione sara’ riproposta su Rai Tre sabato 10 febbraio alle ore 7.30. Partecipano alla trasmissione Matteo Bittanti (in collegamento da San Francisco) e Domenico Quaranta (in studio).

GameScenes è un volume che analizza il lavoro di 32 artisti internazionali facendo il primo punto di riferimento per l’arte fatta con e sui videogame, un’analisi dell’universo videoludico e delle sue svariate forme espressive, qui il link per poterlo acquistare.