Cabal Online: Sangue dai bannati.



Cabal online
è un mmorpg giocato in oriente specie in Cina, come molti mondi virtuali è afflitto da cheater e hacker così Moliyo, la società che gestisce il gioco, decide di bannare 120,000 account (109,351 €/anno o 9,9 €/mese). Fin qui nulla di nuovo, per non correre il rischio di diventare impopolare Moliyo organizza una particolare campagna di rientro per i giocatori che vogliono tornare a giocare: per sbloccare il proprio account bannato dovranno versare il proprio sangue, partecipando ad una campagna per la donazione di sangue (tenuta il 18 Marzo).

Oltre il sangue verranno raccolti anche i dati dei donatori, quindi dei giocatori, quindi dei cheaters!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *