82 mila euro per il tuo mondo virtuale


Leggo ora da punto informatico che Ryzom, mmorpg di Nevrax software house in fallimento, sta per essere rilevato da una maxi-colletta organizzata dal gruppo Free Ryzom Project, ora a quota 81768 euro!

Dopo di che diventerà un mmorpg completamente open source che punta prima di tutto alla trasparenza e al rispetto per la vita privata degli utenti, alla condivisione e partecipazione aperta a tutti per lo sviluppo dell’intero progetto, con tanto di sistema di votazione democratiche “virtuali” (n.b. l’italia ha appena ritirato il voto elettronico) per decidere sulle sorti del gioco.
Resterà comunque una abbonamento mensile da pagare per il mantenimento dei server e di un piccolo gruppo di programmatori-amministratori.

Credo che il progetto sia molto interessante, dato che andrebbe a costituire il primo mondo virtuale totalmente libero e con tanto di diritti di proprietà (opere di ingegno) riconosciute ad ogni singolo utente, gli alterego virtuali stabiliranno tra loro rapporti che sfociereanno ad una veloce crescita economica (second life) ed anche un sistema politico o diventerà un mondo totalmente in preda all’anarchia?

Leave a Reply

Your email address will not be published.