I case history presentati ad AICA ed il Master di Enterprise 2.0

Piccolo crosspost per segnalare la presentaza in questa pagina di alcune delle slide che hanno animato la giornata di AICA dal titolo “IL VALORE GENERATO DALL’ENTERPRISE 2.0” ,  fra gli altri temi sono stati trattati i casi :

  1. Indesit – Andrea Pifferi – “Il Caso Indesit, il Valore dell’Enterprise 2.0”
  2. Stormhoek (produttore di vini del Sud Africa) – Rosario Sica – “Il Valore dell’Enterprise 2.0”

Inoltre è stato presentato il primo Corso di perfezionamento professionale: Entreprise 2.0”, per intenderci il master di cui s’era parlato mesi fa a Varese . Qui il sito mentre qua trovate il programma del corso!

3,2,1.. Setup! Si parte!

Ho questa bozza di articolo salvato da qualche tempo, ma tra un impegno e l’altro non l’ho mai pubblicato! Fortunatamente un nuovo ottimo articolo “Campagna D’autunno” apparso oggi sull’altrettanto ottimo intranetlife mi ha dato la forza di premere su “Pubblica” (mordendomi le dita per essere stato giustamente battuto sul tempo!!!).

Nel post Roberto Cobianchi ci parla delle soluzioni 2.0 ( enterprise 2.0, se preferite)  che sta utilizzando per il suo lavoro. Con molto piacere, pur non conoscendoci, vedo che siamo stati colpiti entrambe positivamente dal “morbo di Varese” prova ne è che condividiamo alcune scelte.

Per quanto riguardano le mie necessità, per il progetto: Going 2.0, ho scelto un layout di applicazioni composto da:

BaseCamp,

per la gestione dell’intero progetto: per avere una To Do list condivisa e con compiti assegnabili, Messages usato come miniforum e  Writeboards usato per il Brainstorming, a mo di wiki monopagina.

GoogleApps,

GoogleDocs per la creazione e condivisione dei documenti, GoogleCalendar per mandare appuntamenti e sengare Milestone, il tutto sincronizzato con il calendario di Outlook ed il calendario di iphone (per questo vi passo due link interessanti 1,2). Ultimo Google Talk, per chattare direttamente con gli altri collaboratori, dando un netta accelerazione alla nostra comunicazione.

NetVibes,
Tutto è stato poi raccolto in una pagina del “maipiùsenzaNetvibes, formata da più widget:
1. una to do list privata
2. l’account di Del.icio.us
3. Un widget per GoogleTalk ed uno per gli altri servizi Google.
4.  Rss a piacere 🙂 nel mio caso diretta alla timeline Going 2.0, legata a questo Blog!

Vi interessa avere questa pagina di NetVibes? la trovate qua sotto!


Add to Netvibes

Re: International Forum on Enterprise 2.0

International Forum on Enterprise 2.0 è stato un ottimo forum con contenuti eccezzionali e di altissimo livello (quanto meno per l’italia), decisamente incontri che non fai tutti i giorni.

Seguendo il programma:


Norman Lewis (evangelista sulla Telco 2.0)
Apre la giornata e prima ancora di parlare di tecnologia parla dell’uomo, di come sta evolvendo, della generazione Y (e di quelle successive) del loro bisogno di tecnologia come base per comunicare e superare il proprio isolamento. Diversamente dalla generazione precedente, infatti, internet, il web ed i pc non sono beni di consumo, ma commodities. Il fatto che ci siano aziende non orientate all’innovazione , all’utilizzo del web e degli strumenti 2.0, rispetto a tale analisi, non può che decretarne la “morte” futura, in quanto non potranno disporre nemmeno dei mezzi minimi per dialogare con il cliente di oggi/domani.
Infine il 2.0 e tutti i canali di social network rivoluzionano l’identità della persona, portandola ad avere un identità “espansa”, sviluppata sulla rete, dove il confine tra vita sociale/pubblica/privata viene sempre piu eroso.

Continue reading Re: International Forum on Enterprise 2.0