Re: International Forum on Enterprise 2.0

International Forum on Enterprise 2.0 è stato un ottimo forum con contenuti eccezzionali e di altissimo livello (quanto meno per l’italia), decisamente incontri che non fai tutti i giorni.

Seguendo il programma:


Norman Lewis (evangelista sulla Telco 2.0)
Apre la giornata e prima ancora di parlare di tecnologia parla dell’uomo, di come sta evolvendo, della generazione Y (e di quelle successive) del loro bisogno di tecnologia come base per comunicare e superare il proprio isolamento. Diversamente dalla generazione precedente, infatti, internet, il web ed i pc non sono beni di consumo, ma commodities. Il fatto che ci siano aziende non orientate all’innovazione , all’utilizzo del web e degli strumenti 2.0, rispetto a tale analisi, non può che decretarne la “morte” futura, in quanto non potranno disporre nemmeno dei mezzi minimi per dialogare con il cliente di oggi/domani.
Infine il 2.0 e tutti i canali di social network rivoluzionano l’identità della persona, portandola ad avere un identità “espansa”, sviluppata sulla rete, dove il confine tra vita sociale/pubblica/privata viene sempre piu eroso.

Continue reading Re: International Forum on Enterprise 2.0

Nuovo Blog: Economy of SecondLife !

ecosl1.jpg

E’ sempre un piacere segnalare la nascita di nuovi blog, specie se d’interesse, ancora di più se son italiani!
Da qualche giorno è online Economy of SecondLife, risorsa fortemente focalizzata all’analisi economica del mondo Linden, con particolare attenzione al trading dell’azionariato virtuale ed un occhio di riguardo ai trend di flussi informativi e monetari!
Buona lettura.

Bcc Agrobresciano & i servizi in SecondLife.

L’entrata delle banche in SecondLife è uno dei temi più interessanti per l’intera questione economica virtuale. Non è difficile pensare a come la loro presenza possa influenzare la stabilità macroeconomica dell’intero metaverso.
E’ da sottolineare però come la maggior parte delle banche reali entrino in SL unicamente per fini legati alla comunicazione ed alla presenza istituzionale, eccezzione di questo trend la fanno Danish Saxo (caso citato all’interno di “Modelli di Business dell’economia virtuale”) ed ora BCC agrobresciano che, leggendo dalla loro brochure, offre servizi reali inworld, primo fra tutti la disponibilità di gestione del proprio conto (personal banking) anche tramite avatar. Un ottimo secondo posto sul fornte dell’innovazione italiana/bresciana.

Second life – Second business (Brescia)

Segnalo questo interessante Seminario organizzato dall’Aib, oggi pomeriggio alle 16.00 a Brescia.

Contenuti e finalità

L’interattività e la creatività di nuove piattaforme di mondi virtuali possono rivoluzionare l’economia, l’apprendimento e la cultura. La comunità online di Second Life è un esempio significativo delle nuove possibilità rappresentate dai mondi virtuali. Nel seminario si tenterà di esplorare le possibilità offerte da SL, di quella che è già stata battezzata la Virtual Economy. I potenziali modelli di business applicabili all’interno di Second Life possono essere molto simili a quelli del mondo reale oppure completamente innovativi. L’ambiente virtuale permette ai residenti di interagire con i nuovi prodotti o servizi e permette di testare ed esaminare dall’esterno nuovi disegni e concetti prima di introdurli nel mondo reale. Second life è anche utilizzata a supporto dei tradizionali corsi d’aula: offre originali occasioni di arricchimento dei programmi di studi sperimentando strumenti educativi completamente innovativi. In Second Life vi sono attualmente circa 4 milioni di “residenti”, ovvero di esseri umani che si sono iscritti ed hanno creato il proprio avatar (la raffigurazione 3D del proprio corpo nel mondo virtuale), e ogni giorno vengono spesi in Second Life circa 1,5 milioni di dollari da queste persone. È indispensabile per il mondo dell’impresa conoscere questa nuova realtà dato che le applicazioni al mondo del business sono molteplici, così come le opportunità.

Segreteria organizzativa

Associazione Industriale Bresciana
Indirizzo: Via Cefalonia, 60
Telefono: 030 2292351
Fax: 030 2426017
E-mail: simone@aib.bs.it

Programma

Ore 16.00
Registrazione partecipanti

Ore 16.30
Saluto di apertura
Matteo Meroni – Vice Presidente del Settore Formazione & Stampa AIB

Ore 16.45
Marketing e nuove creatività al tempo di Second Life: la costruzione di un nuovo modello di business.
Mario Gerosa – Giornalista e scrittore, esperto di mondi virtuali

Ore 17.45
Le immagini scattate in Second Life
Marco Cadioli – Docente di “Digital Media” all’Accademia di Comunicazione di Milano e di “Tecniche di Scrittura Multimediale” all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia

Maggiori informazioni qui.

Il Risorgimento su Second Life

I cittadini del mondo virtuale più frequentato
potranno interagire con Garibaldi, Mazzini, Cavour…

Il Risorgimento su Second Life
Il passato incontra il futuro

Sull’isola Ibridarte, uno splendido castello d’epoca sarà abitato dagli eroi del Risorgimento per tre giorni. Sono tornati dal passato per raccontare le loro vicende e quelle dell’Italia, ma anche per interagire con tutti i residenti di Second Life e magari farsi spiegare da loro come si è evoluta la storia in loro assenza.

“Risorgimento, senza non ci saremmo”, così il Gruppo Editoriale L’Espresso, ha deciso con questa iniziativa virtuale di promuovere la nuova collana di libri sul Risorgimento italiano, il primo volume in uscita il 27 Marzo.

Second Life diventerà così un canale per parlare anche del nostro passato in maniera interattiva, facendo intervenire nella sala “Garibaldi” i protagonisti in prima persona, pronti a rispondere a qualsiasi domanda che i residenti di SL vorranno formulargli.

L’evento avrà inizio stasera, ma già oggi si potrà visitare l’isola risorgimentale del Gruppo Editoriale L’Espresso: dalle 19 circa incontrare personalmente Garibaldi, Mazzini, Cavour e Vittorio Emanuele. Un evento unico per confrontarsi con il passato attraverso il futuro.

fonte: repubblica.it